Swipe to the left

STREET, FASHION and TRENDS

RSS Feed

CORSETTO: da CATERINA DE MEDICI a BILLIE EILISH

By Mede Mede 24 maggio 2022 469 Views

Sembra che già nell'antica Grecia del 2000 a.C. le donne enfatizzassero la forma del loro corpo con l'utilizzo di un sostegno, come appare rappresentato anche nella famosa statuina della "dea dei serpenti".
Il termine corsetto nasce nel 1300 dal francese antico, e ha la stessa radice di “corpo”, inteso quindi come qualcosa che sta a contatto con il corpo. Fin da questo periodo i bustini erano usati come biancheria intima, come capo di abbigliamento ma anche a scopi medici per problemi legati alla schiena.
Nonostante derivi da un’epoca antica, la sua diffusione viene collocata nella Francia nel 1500: fu Caterina de’ Medici a introdurre il corsetto , subito imitata dalle dame di corte; si indossava sotto i vestiti, era stretto, di forma allungata, e appiattiva l'addome.
Pensate che nel 1800 il sogno di ogni donna era avere il vitino da vespa: la circonferenza non doveva essere superiore ai40 cm, per esaltare anche la forma della gonna che era molto larga.
Per ogni tipo di abito (le dame ne possedevano per ogni specifica occasione : da passeggio, da casa, da ballo, da visita, da equitazione, da viaggio, da carrozza e molto altro) vi era il relativo corsetto realizzato con tessuti, lacci, pizzi e ganci più o meno preziosi.
A fine '800 il corsetto si trasforma per dare una forma a S alla figura di profilo. Si allunga oltre la vita per snellire anche i fianchi e spingere il seno verso l'altro, creando un nuovo canone estetico di bellezza femminile dell'epoca: la forma a clessidra. Nei primi anni del 900 spopolò un modello detto "a corazza" , introdotto sotto il regno di Edoardo, che presentava l’allacciatura nella parte anteriore. Questo particolare modello veniva stretto sull’addome arcuando la spina dorsale in avanti e spingendo le natiche verso l’esterno.
Oggi il ritorno in auge del corsetto (merito della seguitissima serie TV Bridgerton?) che per fortuna non prevede più le costrizioni dell'epoca, ha trasformato questo oggetto antico in accessorio per risaltare nuovi look grazie a star come Maneskin, Billie Eilish e Adele. Vuoi sapere di più sul corsetto? Guarda questi libri:
LINGERIE DESIGN
CORSET

Milano fashion week

By 20 febbraio 2022 391 Views

Tutta la moda donna per l'autunno/inverno 2022-2023 presentata dal 22 al 28 febbraio 2022 durante la Milano Fashion Week, che punta a promuovere una moda etica e sostenibile. La settimana della moda ha in calendario circa 200 appuntamenti tra sfilate ed eventi, alcuni in presenza e altri in digitale.
Molte le novità di questa edizione, come il ritorno di importanti brand come Bottega Veneta, Gucci, Diesel e nuove realtà come AC9, Cormio, Ferrari, Hans Kjøbenhavn, Tokyo James e altri.

TREND IMMERSION DAY SPRING/SUMMER 2021 FASHIONSNOOPS WORLD TOUR

By Mede Mede 25 ottobre 2019 19700 Views

IN OUR CREATIVE COMMUNITY AS WE COME TOGETHER TO SHARE LEADING TREND INSIGHTS AND OPEN OUR MIND TO THE WORLD OF POSSIBILITIES.


Why You Should Attend

Inundated with information, where change is happening everywhere fast, we need clarity more than ever before. It is no longer business as usual and success is dependent not only in understanding what your customer needs but why they need it. Which is why we invite you to get outside of the office and immerse yourself in a full day of insight and inspiration as we cut through the clutter to identify the important cultural, consumer, product and color shifts that will impact your business over the next two years.


Who Should Attend:

designers, product developer, merchants, buyer, marketing, event planning, graphic designers, innovation managers, entrepreneurs, manufacturers


Key Markets We'll Address:

fashion, accessories, home, beauty, wellness, active, consumer goods


BUY TICKET